Arenada - logo   Arenada    
Scuola infanzia

In evidenza

DIVENTA PSICOMOTRICISTA!

Si comunica che sono aperte le iscrizioni alla Scuola…
Scopri di più




OPEN DAY CIRIBIRICOCCOLA POLO PER L'INFANZIA 12 MESI - 6 ANNI 

SABATO 19 MAGGIO 2018 ORE  Scopri di più




 

Formazione e Supervisione per Enti

 

L'esperienza pluriennale del proprio personale consente ad Arenada di proporre pacchetti formativi e di supervisione per operatori dei servizi educativi 0/3 anni e 3/6 anni calati sullo specifico bisogno territoriale degli enti pubblici e privati che lo richiedono.

La cura della professionalità contribuisce a prendersi carico come gruppo, della mente e delle emozioni del singolo, garantendo il “Poter Dire”, il “Poter Fare”, il “Poter Farsi” aiutare ed il “Poter Sentire” di ciascun educatore. Contribuisce altresì a costruire un clima relazionale non giudicante dentro l’équipe, di reciproca stima e tolleranza, in cui la divergenza non è sentita come limitazione, bensì come risorsa nella ricerca di un pensiero pedagogico comune. 

La figura di un supervisore/formatore assume all’interno del gruppo, parallelamente alla figura del coordinatore, una funzione di vera e propria cura del gruppo delle educatrici.

La crescente richiesta di aiuto da parte degli adulti nel gestire il loro ruolo genitoriale, colloca spesso gli educatori dei servizi dell' infanzia in un ruolo di sostegno verso i naturali soggetti di cura.

Inoltre, la molteplicità di forme di famiglia con cui l’educatore si trova ad interfacciarsi, pone oggi, più di ieri, il bisogno di una riflessione circa i pre-giudizi, nonché i pre-concetti da cui si parte nell’incontro tra educatore e genitori.

Per questo motivo a completamento delle diverse attività formative rivolte al personale educativo dei servizi 0/3 anni - 3/6  anni, trova spazio la proposta di supervisione pedagogica che utilizza materiale direttamente portato e/o prodotto dal gruppo o dal singolo operatore relativamente ai diversi soggetti compresenti al nido/scuola dell'infanzia: bambini/e, genitori, educatori, personale ausiliario.

Gli incontri pertanto consentono :

  • la discussione di casi;
  • l’approfondimento teorico;
  • l’individuazione di strategie di intervento:
  • il sostegno delle dinamiche relazionali dei singoli operatori all’interno del gruppo di lavoro.

La  discussione in gruppo trova ausilio anche nelle eventuali osservazioni sul campo svolte direttamente dal supervisore . Modi e tempi di realizzazione vengono di volta in volta concordati con ogni  singola equipe di lavoro.

Si realizzano altresì:

  • Incontri a tema in piccolo e/o grande gruppo, organizzati in sinergia tra il collettivo delle educatrici, i genitori e il formatore;
  • Sportello di ascolto per il singolo e/o la coppia genitoriale.